ItalianoEnglishFrançaisEspañolDeutsch

ultimo aggiornamento: 11/08/2017

08/02/2017
Il valore della qualità: i Calzaturieri del Brenta con la tecnologia a TheMicam

La qualità dei prodotti ed il rispetto delle norme in materia di sicurezza, salute ed etica del lavoro sono da sempre all’attenzione del comparto calzaturiero Riviera del Brenta/Venezia: un'intera filiera di 520 PMI, con 10.032 lavoratori specializzati, una produzione annuale di oltre 19 milioni di paia esportate al 92%, generando un fatturato annuo di 1,88 miliardi di Euro.
Svariati accordi - tra i principali attori del distretto e della filiera calzaturiera brentana - testimoniano la volontà di adottare standards condivisi, per raggiungere il miglior livello in tema di trasparenza e rispetto delle normative per la legalità. Tra questi:
- nel 2001 costituzione della “Consulta territoriale per il settore calzaturiero”, organismo paritetico tra parti datoriali industriali ed artigiane, e organizzazioni sindacali;
- nel 2010 sottoscrizione da parte della Consulta di un protocollo, unico nel suo genere in Italia, per definire tempi e costi minimi delle lavorazioni affidate dai calzaturifici ai laboratori esterni.
La consapevolezza per l’importanza della legalità ed il valore della qualità, nei prodotti finiti, nei processi e nelle lavorazioni in laboratori esterni, ha trovato una sintesi in un progetto di tracciabilità, elaborato dalla Consulta Calzaturiera, per definire un “marchio di qualità territoriale". Un progetto che avrà la fase di sperimentazione verso gli operatori nazionali ed internazionali in visita a TheMicam a Milano (12 al 15 febbraio).
Un gruppo pilota di aziende calzaturiere brentane presenterà dei prototipi dotati di due soluzioni tecnologiche (RFiD e QRCode), per comunicare e tracciare i valori, che qualificano la qualità e l’unicità dei prodotti e delle produzioni realizzati in Riviera del Brenta/Venezia. I soggetti interessati alla catena del valore potranno accedere con una lettura smart ad informazioni sulla storia e provenienza territoriale dei prodotti.

Un passaggio culturale significativo nella valorizzazione e comunicazione di una delle eccellenze del veneziano, sostenuto dalla Camera di Commercio Venezia Rovigo Delta Lagunare, attenta alla tutela e divulgazione dei valori che contraddistinguono qualità e rispetto della legalità e delle regole di mercato nelle produzioni del territorio.


Vai all'archivio Comunicati Stampa.