ItalianoEnglishFrançaisEspañolDeutsch

ultimo aggiornamento: 23/09/2021

15/02/2021
Albo d'Argento per celebrare il 25° di Scarpetta d'Oro

Il Premio Scarpetta d’Oro celebra il 25° anniversario con un Albo d’Argento
Il 2020 rimarrà impresso nella memoria collettiva per gli avvenimenti che hanno scosso il mondo intero. In Riviera del Brenta, tuttavia, quest’anno acquisisce un valore speciale, perché scandisce il venticinquesimo anniversario del Premio di Illustrazione per l’Infanzia Scarpetta d’Oro.

Per ricordare questa importante ricorrenza, Confindustria Venezia e il Consorzio Maestri Calzaturieri del Brenta hanno pubblicato un Albo d’Argento, in collaborazione con Promex Azienda Speciale della Cciaa di Padova.

L’opera rende merito al talento degli illustratori primi classificati, che nei venticinque anni dall’istituzione del concorso hanno valotizzato la calzatura della Riviera del Brenta.

Il Premio Scarpetta d’Oro è stato avviato nel 1995, al fine di comunicare il ricco patrimonio di tradizione, creatività e know how del distretto calzaturiero. A questo obiettivo si è unito il desiderio di riscattare la percezione della nostra attività manifatturiera che, pur assicurando sviluppo e benessere al territorio, per molto tempo è stata considerata dai giovani poco attrattiva.

Il concorso, nato da un’intuizione di alcuni insegnanti attivi in Riviera del Brenta, ha rappresentato una proposta innovativa e visionaria. Ha permesso di far conoscere ai ragazzi e alle loro famiglie le potenzialità dell’industria calzaturiera. La qualità, l’impegno, la passione, la cultura del bello e del ben fatto. Ha stabilito un ponte tra ieri e oggi, ha favorito un percorso di avvicinamento tra le imprese e i futuri designer, tecnici e collaboratori specializzati.

“Inventiva, ricerca, sviluppo del capitale umano sono le fondamenta della nostra cultura d’impresa. A questi valori si accompagnano, poi, passione, responsabilità sociale e capacità di integrazione nel territorio. Lo dimostra la crescente partecipazione di studenti e famiglie al Premio Scarpetta d’Oro, che abbiamo voluto portare avanti nonostante la pandemia. Da qui la decisione di dare seguito al bando per gli illustratori. Una scelta felice, considerato l’aumento del numero dei concorrenti da tutta Italia e dall’estero. Dalla Riviera del Brenta un segnale di resilienza che ci incoraggia ad affrontare con fiducia le prossime sfide: il futuro, oggi più che mai, è nelle nostre mani” dichiara il Presidente di Confindustria Venezia Vincenzo Marinese.

“Ripenso con commozione alle centinaia di ragazzi, famiglie ed insegnanti presenti alle cerimonie di premiazione. Ai numerosi artisti che hanno tradotto la calzatura in un’espressione artistica. Ringrazio gli Enti, le Organizzazioni pubbliche e private che hanno contribuito alla longevità del concorso. Desidero, inoltre, ricordare tutti i past president dell’Acrib che hanno sostenuto Scarpetta d’Oro, accompagnandola fino ad oggi: Angelo Gobbo, Giorgio Ballin, Franco Ballin, Giuseppe Baiardo e Siro Badon. Il futuro del nostro distretto fa capolino tra i colori delle meravigliose illustrazioni riportate in questo volume” commenta il Presidente di Acrib Gilberto Ballin.

www.scarpettadoro.org
www.confindustria.venezia.it


Vai all'archivio Comunicati Stampa.