ItalianoEnglishFrançaisEspañolDeutsch

ultimo aggiornamento: 10/08/2022

08/04/2022
"Born in Venice" Delegazione tedesca in visita a Venezia

Due giorni di incontri B2B per scoprire gli asset del ricco tessuto industriale veneziano e le bellezze della Città lagunare. È giunto ad una nuova tappa il progetto di internazionalizzazione “Born in Venice”.

L’iniziativa è stata finanziata e realizzata nell’ambito del “Programma di Promozione economica e internazionalizzazione delle imprese venete” di cui alla legge regionale n. 48/2017. Affidato alla Camera di Commercio di Venezia-Rovigo, il progetto è stato organizzato in sinergia con Confindustria Venezia, individuata dalla Regione come partner. È stato quindi attuato grazie al supporto di ITKAM – Camera di Commercio Italiana per la Germania e di Venicepromex.

Si era svolto lo scorso dicembre, in videocollegamento a causa della pandemia, il primo incontro con gli operatori economici di Francoforte. Durante il meeting erano state presentate le opportunità dell’area vasta di Venezia e Rovigo, che in questi giorni la delegazione tedesca ha potuto approfondire attraverso un articolato programma di attività.

Gli imprenditori sono stati accolti ieri dalla Vicepresidente di Confindustria Venezia Rovigo con delega all’Internazionalizzazione Gigliola Arreghini e dalla Presidente del Comitato PMI Silvia Bolla. Insieme a loro, Fabrizio Alvisi Responsabile Direttivo Venicepromex, Antonella Scardino Segretario Generale Autorità di Sistema Portuale Mar Adriatico Settentrionale, Eliomaria Narducci Segretario Generale ITKAM, Pietro Pelù Direttore Commerciale Imprese Intesa Sanpaolo e Marco Daviddi Responsabile Service Line Strategy and Transactions EY Italia.

Successivamente si sono svolti gli incontri B2B tra gli ospiti tedeschi e le aziende italiane interessate a potenziali partnership in ambito tecnologico e commerciale. L’incoming è proseguito nella giornata di oggi con un tour guidato nella storica Torre di Raffreddamento dalla quale gli imprenditori hanno potuto ammirare dall’alto Porto Marghera.

“Dopo il primo incontro con gli operatori economici di Francoforte e la missione a Dubai del mese scorso, si è svolta a Venezia una nuova tappa del nostro roadshow internazionale – dichiara il Presidente di Confindustria Venezia Rovigo Vincenzo Marinese –. L’incoming ha rappresentato un’opportunità di conoscenza reciproca e ha consentito di instaurare un dialogo che, auspichiamo, possa avere seguito nei prossimi mesi. Nel frattempo, il percorso di ‘Born in Venice’ proseguirà con altre due tappe a New York e Londra”.


Vai all'archivio Comunicati Stampa.